STORE ABBIGLIAMENTO

 

store abbigliamento

Tutti i grandi store italiani specializzati nella vendita di abbigliamento, accessori, borse, cinture, calzature, abbigliamento sportivo. Cisalfa, Decathlon, Motivi, Nike, Piazza Italia e molti altri, dislocati in aree importanti come Roma, Milano, Torino, Napoli, Genova, Palermo, Bari, Firenze, Catania, Bologna, Padova, eccetera. Ormai da molti anni è in atto la tendenza di organizzare la vendita al cliente finale attraverso catene di negozi. La maggior parte delle catene di negozi di abbigliamento sono sviluppate in franchising, ma molte operano anche attraverso negozi di proprietà.
Spesso la stessa azienda si occupa sia della produzione che della distribuzione dei capi, altre volte solo della commercializzazione.

I benefici sono notevoli, in quanto tale tipo di gestione permette di realizzare economie di scala, standardizzando l’intero processo e rendendolo più facilmente gestibile. Ciò garantisce un impatto positivo sull'ottimizzazione dei costi, sulla qualità, sulla notorietà del brand ed in generale un risultato positivo nel rapporto qualità-prezzo.
Il settore dell'abbigliamento è stato uno dei primi a muoversi in questa direzione. Vediamo alcuni esempi di catene d’abbigliamento che stanno lasciando un segno nella storia del Retail italiano ed internazionale.

Stefanel ed il Gruppo Benetton sono due aziende storiche in termini di presenza sul mercato. Ciascuna ha cercato di identificarsi e divulgare il proprio messaggio in maniera differente. Benetton ha puntato molto sull'innovazione sia a livello di prodotti, mantenendo fasce di prezzo del tutto accessibili, che a livello di marketing e pubblicità. Benetton vanta al momento una rete di oltre 6500 negozi in oltre 120 paesi.

OVS è una catena di negozi di abbigliamento per tutta la famiglia appartenente al Gruppo Coin. Si tratta della prima azienda italiana di abbigliamento per uomo, donna e bambino, in base alla quota di mercato. Propone prezzi accessibili senza rinunciare allo stile ed alle tendenze del momento.

Quest’ultimo aspetto può essere considerato il comune denominatore che contraddistingue anche le catene di negozi di più recente diffusione, come H&M, Zara e Pimkie.

H & M Hennes & Mauritz AB, generalmente conosciuta come H&M, è uno dei brand più noti, grazie alle collaborazioni frequenti con maison di moda e di design. Sempre al passo con i tempi, H&M, azienda di abbigliamento svedese, è sempre attuale, ben assortita, rivolta ad un pubblico estremamente vasto, sia femminile che maschile.

Zara è invece un'azienda spagnola, da alcuni anni presente anche in Italia. Offre un’ampia scelta e la qualità dei capi è relativamente buona rispetto al prezzo. È possibile acquistare nei negozi presenti su tutto il territorio nazionale oppure online tramite il sito web.

Pimkie è una catena di negozi rivolta ad una clientela giovane e femminile. L'offerta comprende abbigliamento, intimo, accessori e calzature. I prezzi sono tendenzialmente bassi, la qualità discreta ed il brand punta molto sulle tendenze del momento.

 

 


Abbigliamento, accessori, sport

 

 

cisalfa-logo decathlon-logo

forzieri-logo guess-logo

milor-logo morellato-logo

motivi-logo nike-logo

piazza-italia-logo swarovski-logo